VADESE – Urbania 0 – 2

Trentaquattresima Giornata

Sant’Angelo in Vado 27.04.2008 – Sulla partita niente da dire, anche perchè non c’è stata partita, la Vadese non è praticamente scesa in campo. Ci stiamo abituando a perdere, anche se è sempre una delusione troppo grande, però in una giornata del genere c’è sempre qualcosa da salvare.

Salvo il sabato sera tutti a letto presto perchè domani c’è il derby. Salvo la domenica mattina tutti già schierati al bar “ero troppo teso per dormire”. Salvo “le facce giuste ci sono tutte”. Salvo tutti quelli striscioni appesi prima di pranzo e la curva che si colora. Salvo tutti insieme a pranzo ridendo e scherzando. Salvo gli amici di Fano e il grandissimo Luglio. Salvo l’agitazione al bar un oretta prima della partita. Salvo il corteo per lo stadio con i cori che arrivavano un ora prima della colonna di gente. Salvo Ghedo col due aste “cè sem” da solo allo stadio alle tre. Salvo la coreografia con le mani in segno di vittoria. Salvo i nostri diffidati sul terrazzo della casa di fronte con tanto di striscione. Salvo le nostre bandiere al vento novanta minuti e i cori per tutta la partita. Salvo anche chi dall’altra parte ha capito che non basta uno striscione e due cori per poter reggere il confronto coi vadesi…e infatti non ci provano neanche più. Salvo <<la mattina sai che gioia vera pulirsi il culo con la sciarpa ebrea santangiolesi siete arretrati con il sapone non vi siete mai lavati>>. Salvo lo striscione dei Bevi&Scola al centro della curva. Salvo tutte le persone che si incoraggiavano a vicenda per cantare più forte. Salvo Njgel che ha fatto 90° con la schiena rivolta alla partita. Salvo le facce distrutte dopo un due a zero in casa. Salvo << domenica io non ci vengo sicuro>> quando sai benissimo che sarai lì al cento per cento. Salvo il ritorno a piedi al bar che più che un corteo era un funerale. Salvo <<sono così incazzato che non ho neanche voglia di bere>>. Salvo una cena con 4 amici dove nessuno riesce a parlare, la voce l’abbiamo lasciata allo stadio. Salvo tutta una città a sostegno di una squadra e alla fine salvo anche la sconfitta perchè infondo noi vadesi la sofferenza ce l abbiamo nel DNA…

Categorie
Stagione 2007/2008Stagioni

Leave a Reply

*

*

RELATED BY