VADESE – Marina 1 – 1

Ventiseiesima Giornata

Sant’Angelo in Vado 15.03.2015 – Non si vince, ma non si perde e questo fa più notizia.

La Vadese ha in campo due colored Eric e Ermete, che seminano scompiglio nella retroguardia ospite. Al settimo minuto ci annullano un gol, mentre da una rimessa regalata andiamo in svantaggio a cinque dall’intervallo. Si canta malgrado tutto, onore a quelli che ci sono ancora perché valgono doppio (foto). Noi non vogliamo mollare, e la giovane Vadese lo avverte, battendosi senza paura.

Ad inizio ripresa il giovanissimo Ermete Gadji sfiora il pareggio, che trova subito dopo Cottini insaccando la sfera in mischia. Poi la sostituzione di Ermete, il più pericoloso, non la capisce nessuno; non tanto perchè entra Rosetti senior, che ce la mette tutta per infastidire gli anconetani, ma perché era l’ultimo a dover abbandonare il terreno di gioco. Più tardi la stessa sorte toccherà al suo gemello Eric Vlavonou. La gara resta viva con i due portieri che guadagnanp la pagnotta, ma il risultato non cambia, come la sorte troppo velocemente segnata dei giallorossi.

Categorie
Stagione 2014/2015Stagioni

Leave a Reply

*

*

RELATED BY