VADESE – Cantiano 2 – 0

Ventesima Giornata

Sant’Angelo in Vado 19.02.2017 – Undici LEONI, di più quattordici…e oltre, mangiano in soli 45 minuti il blasonato e strapagato Cantiano. Tassi l’ex di turno fa l’assistman, mentre Bruscaglia è un’autentica spina nel fianco, ricco di qualità e classe sopraffina, autore di una doppietta che manda in estasi il Ceccarini. Nella ripresa, la Vadese continua la sua gara impeccabile, guidata da un Rosetti maestoso e imprendibile per le maglie rossoblu.

Il tifo continuo fino al fischio finale, non si dimentica di chi ci ha lasciato, dieci anni fa (foto). Fausto Baldelli, per tutti “Bulgani”, vive sempre in noi, vero e raro ESEMPIO di quella Vadesità, da molti tanto proclamata, ma purtroppo poche volte concretizzata. Bulgani, i ragazzi in campo con Andrea tuo figlio a far da chioccia preziosa e mister Nazario Baggiarini super stratega che ha riportato entusiasmo e bel gioco, non potevano meglio onorarti. Nel nostro gruppo, specialmente in quelli della vecchia guardia, il tuo amore verso i nostri colori resterà per sempre una spinta vitale e siam convinti che oggi da lassù hai cantato e gioito assieme a noi, assieme a quei “mati”, come ti piaceva chiamarci.

Categorie
Stagione 2016/2017Stagioni

RELATED BY